Peculiarità

"Patente da mattu"

«Se a Matelica chiudessero le porte, sarebbe un manicomio»

[Papa Sisto V]

 

 

Chi percorre, camminando o correndo, sette giri intorno alla fontana di Piazza Enrico Mattei, sotto la supervisione di un addetto dell'Associazione Pro Matelica, viene premiato con la "Patente da mattu". Tale tradizione deriva da un'antica legge degli Ottoni, che obbligava tutte le persone andate in fallimento a fare dodici giri intorno alla fontana gridando: «Io ho ceduto alli miei beni et per questo nisiuno mai più me creda».


Fontana ottagonale di Piazza Enrico Mattei

Le quattro statue che gettano acqua nella fontana di Piazza Enrico Mattei sono posizionate in direzione dei punti cardinali.

A ogni statua è stato assegnato dai cittadini un nome: La Sirena a nord, Maccagnano a est, Biutino a sud e La Veloce a ovest.